Xylella, troppi terreni incolti: controlli e multe per Comuni e privati

Martedì 11 Maggio 2021 di Oronzo MARTUCCI

È scaduto ieri il tempo per effettuare su tutto il territorio regionale le operazioni obbligatorie (aratura, fresatura, trinciatura delle erbe) previste dal Piano anti xylella 2021 della Puglia per contrastare la sputacchina in forma giovanile, il vettore principale del batterio che sta distruggendo gli alberi di ulivo. Ma sino alla fine di giugno sono previste altre iniziative obbligatorie e facoltative (fortemente consigliate) di contrasto...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA