Dal generale l'ok ai richiami in vacanza. Operatori turistici soddisfatti

Giovedì 10 Giugno 2021 di Rita DE BERNART

In casi eccezionali e con un preavviso adeguato sarà possibile accedere alla seconda dose di vaccino nel luogo di vacanza. Una decisione che secondo gli operatori del comparto turistico porterà a sbloccare fino al 15% di prenotazioni in attesa di conferma. Dopo diverse settimane di dibattito e di pressing da parte delle regioni, il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha ceduto e dato il suo assenso alle...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA