Salice salentino, allarme variante Delta: 18 contagi, altre 20 persone in isolamento. Il sindaco annulla gli eventi in piazza.

Salice salentino, allarme variante Delta: 18 contagi, altre 20 persone in isolamento. Il sindaco annulla gli eventi in piazza.
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Luglio 2021, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 11 Luglio, 16:57

Da uno a 18 casi Covid in pochissimi giorni: allarme variante Delta a Salice salentino, in provincia di Lecce. La Asl ha immediatamente disposto il sequenziamento del genoma del virus isolato nei soggetti positivi per averne la certezza e agire di conseguenza, ma i responsabili del Dipartimento di Prevenzione - secondo quanto riferito al Tg Norba - danno per scontato che si tratti della mutazione più contagiosa del SarsCov2. 

 

Il quadro

 

Il contagio sarebbe avvenuto in una camiceria a pochi chilometri di distanza dal paese e interessa, per lo più, nuclei famialiari. La buona notizia è che per nessuno dei contagiati è stato necessario il ricovero: per altre 20 persone è stata disposta la quarantena precauzionale visto i contatti diretti avuti con le persone infette. 

Il sindaco Tonino Rosato ha subito annullato gli eventi in piazza e annunciato nuove restrizioni per riportare la situazione sotto controllo. Allertato anche il Centro Operativo comunale della Protezione civile, mentre un'auto passerà per le vie del piccolo comune a ricordare con l'altoparlante le regole da rispettare per impedire la diffusione del Covid-19. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA