Puglia, tornano sole e caldo e risalgono le temperature. Previsioni meteo

Puglia, tornano sole e caldo e risalgono le temperature. Previsioni meteo
3 Minuti di Lettura
Sabato 22 Ottobre 2022, 19:58 - Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre, 15:03

Altro che autunno: torna il caldo spinto dall'anticiclone africano Scipione. Sole e caldo al Centro-Sud con temperature oltre le medie stagionali. Se il Nord sarà colpito dalla coda di una perturbazione atlantica, il Sud dovrà fare i conti con il caldo che secondo le previsioni meteo andrà avanti fino al weekend di Ognissanti. Per i meteorologi siamo alla terza Ottobrata

Le previsioni

«L’anticiclone africano continuerà  ad interessare il Centrosud mantenendo il tempo asciutto - spiega Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com – Ma la nota saliente riguarda le temperature, che si manterranno su valori eccezionalmente elevati per il periodo, raggiungendo picchi del tutto ascrivibili alla stagione estiva. Al Centrosud infatti nel weekend si potranno raggiungere punte di 26-28°C sulle aree interne lontane dal mare, addirittura prossimi ai 30°C su Sardegna e Sicilia. Si tratta di temperature più consone a inizio settembre e sopra la media in alcuni casi anche di oltre 6-8°C».

Secondo gli esperti de ilmeteo.it  sarà proprio Scipione la superstar dei prossimi giorni: a partire da martedì 25 ottobre ci si troverà davanti ad una «configurazione meteo tipica dei mesi estivi, foriera di temperature elevate. Le termiche al suolo - spiega Stefano Rossi - potranno così raggiungere valori eccezionali per il periodo, con picchi nuovamente superiori alle medie, anche di 7/8°C. I modelli meteo mostrano anche isoterme (linee che uniscono zone che hanno la stessa temperatura) straordinarie ad 850hPa (ovvero le temperature previste a 1500m di quota), con punte di 15°C sul Centro Italia, e fino a 12-13°C anche sulle Alpi. Ma attenzione perché non sempre anticiclone è sinonimo di bel tempo: sulla Valpadana, infatti, sono molto probabili le prime formazioni di nebbia (tipiche delle stagioni autunnali) che vengono a crearsi proprio in concomitanza di lunghi periodi anticiclonici. Non si potrà dunque escludere la presenza di nebbia in pianura su gran parte della pianura, più insidiose nelle ore mattutine e nelle ore serali-notturne.

Certo, non registreremo i 40°C come a Giugno, non fosse altro per il decisamente minore irraggiamento solare, tuttavia non sarà così impossibile registrare al suolo temperature superiori a 26/28°C, in particolare al Centro-Sud

© RIPRODUZIONE RISERVATA