La Puglia saluta la primavera: arriva il sole (ma con la pioggia). Le previsioni meteo per il weekend

La Puglia saluta la primavera: arriva il sole (ma con la pioggia). Le previsioni meteo per il weekend
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Aprile 2022, 16:59 - Ultimo aggiornamento: 9 Aprile, 17:12

I meteorologi promettono: superato questo ultimo pazzo fine settimana, arriveranno sole e caldo. E Pasqua e Pasquetta saranno all'insegna del bel tempo su tutta la Puglia.

Dunque niente paura, l'inverno sembra ormai essere passato: al netto di qualche nube sparsa che coprirà il sole e qualche improvviso temporale, la stagione fredda insomma può essere archiviata già da sabato 9 aprile quando le ore più calde della giornata raggiungeranno i 23°. 

Le previsioni

«Ci aspetta un weekend costellato da improvvisi acquazzoni da Nord verso Sud», annunciano gli esperti de Il meteo.it. Colpa delle correnti artiche che creeranno un po' di instabilità nel fine settimana. «Già da sabato 9 aprile una parte di queste fredde correnti di origine Artica affluiranno verso il bacino del Mediterraneo. L'ingresso dalla Porta della Bora di queste masse d'aria alimenterà un vortice ciclonico sui nostri mari», aggiungono. Le conseguenze saranno forti raffiche di vento e qualche acquazzone tipico del periodo primaverile. 

Taranto, dal mare spunta un antico porto

Ma «con la Domenica delle Palme, dopo le ultime piogge in mattinata su Campania, Calabria e Puglia, si materializzerà l'ennesimo cambio di scenario. Al seguito del fronte tornerà l'anticiclone a garanzia di una sempre maggiore stabilità atmosferica con più sole su buona parte delle nostre regioni e ovunque dal pomeriggio».

Pasqua e primavera: le 100 migliori ricette nel libro in vendita con Quotidiano dedicato alla tradizione gastronomica di Puglia

Pasqua e Pasquetta: sole o pioggia?

Intanto cresce l'attesa per le previsioni di Pasqua e Pasquetta. «Il fine settimana comprendente la Domenica delle Palme (10 Aprile) sarà verosimilmente instabile, almeno su parte d'Italia, con il rischio più che concreto di forti rovesci temporaleschi - ricordano i meteorologi -  Al contrario, proprio in concomitanza con il weekend di Pasqua (17 Aprile), appare sempre più probabile l'espansione e il rinforzo di una vasta area di alta pressione sull'Europa centro-meridionale, addirittura supportata da correnti calde di estrazione nord africana. Se ciò venisse confermato, il tempo per Pasqua e Pasquetta risulterebbe stabile su buona parte dell'Italia, con temperature, in significativo aumento, che potrebbero facilmente oltrepassare le medie del periodo, specie al Nord e su parte del Centro, configurando addirittura quella che potrebbe risultare come la prima vera ondata di caldo. Discorso leggermente diverso al Sud dove il possibile arrivo di un vortice ciclonico potrebbe rovinare i piani, causando anche delle piogge già dal Venerdì Santo». Ma si tratta di aggiornamenti nel medio periodo. Vietato perdere la speranza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA