Puglia, altri 5514 positivi, nessun morto. Covid, più posti letto occupati negli ospedali: la zona gialla è più vicina

Puglia, altri 5514 positivi, nessun morto. Covid, più posti letto occupati negli ospedali: la zona gialla è più vicina
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Gennaio 2022, 12:45 - Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio, 08:33

Sono oltre 5mila i nuovi contagi da covid registrati in 24 ore nella Regione Puglia. Mentre, secondo  Agenas l'occupazione dei posti letto in Puglia sale, e si avvicina alla soglia critica (15%) fissata dal Ministero.

Il bollettino covid

In base ai dati forniti dalla Regione sono 5.514 i nuovi casi il 7,75% dei 71.121 test eseguiti (ieri il tasso di positività era del 3,9%) e zero persone decedute.  Le province più colpite sono quelle di Bari e Taranto

Nella provincia della città metropolitana i casi accertati sono 1.850, mentre Taranto sale a quota 949. Seguono la provincia di Lecce con 933 casi, quella di Brindisi con 564, Foggia con 554 casi e la Bat con 535. 

I  residenti fuori regione sono 103, mentre quelli in via di definizione sono 26. Le persone attualmente positive invece salgono a 41.162, di queste 364 sono ricoverate in area non critica, 38 quelle in terapia intensiva.

Occupazione dei posti letto

Sale ancora, secondo il monitoraggio Agenas, l'occupazione dei posti letto negli ospedali da parte dei pazienti positivi al Covid: nei reparti di Medicina, il tasso è passato dall'11 al 12%. Nell'ultima settimana, dal 29 dicembre ad oggi, l'incremento è stato costante, passando dal 7 all'attuale 12%, cinque punti in più in sette giorni.

La soglia critica fissata dal ministero è al 15%. Nelle terapie intensive, invece, l'aumento dei ricoveri è più lento: il 29 dicembre il tasso di occupazione era pari al 5%, oggi è al 7%, il limite è fissato al 10%. Gli attuali indici, quindi, permetterebbero alla Puglia di restare in zona bianca almeno un'altra settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA