Puglia, dal ministero fondi per lo sport: arrivano oltre 40 milioni di euro. La graduatoria

Puglia, dal ministero fondi per lo sport: arrivano oltre 40 milioni di euro. La graduatoria
di Francesco DE PASCALIS
3 Minuti di Lettura
Domenica 27 Marzo 2022, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 28 Marzo, 07:53

Pubblicata sul portale nazionale del “Dipartimento per lo Sport – Presidenza del Consiglio dei Ministri – www.sport.governo.it” la graduatoria definitiva, ricalcolata con punteggi a seguito dei ricorsi al Tar di diversi comuni interessati, del “bando Sport e Periferie 2020”. Tante conferme e diversi ripescaggi per il Salento e la Puglia che potrà contare su nuovi, moderni e riqualificati impianti sportivi. La Regione Puglia è fra le maggiori beneficiarie dei finanziamenti previsti dal bando nazionale 'Sport e Periferie 2020', finalizzato alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi dedicati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane. Le risorse complessive destinate al bando sport e periferie 2020 ammontano a complessivi 300 milioni di euro e sono circa 70 i progetti riguardanti i Comuni Pugliesi ammessi a finanziamento per un totale che supera i 40 milioni di euro.

graduatoria sport_27125051.pdf

La graduatoria

Ben 63 strutture in tutta la Regione con la parte del leone che spetta a Lecce con 22 tra Comuni ed Enti finanziati, poi Foggia con 17, Bari con 10 progetti che hanno raggiunto l’obiettivo, la Bat con 7, Brindisi con 5 e fanalino di coda Taranto con due, precisamente Martina Franca e Manduria.

Nel Salento a Novoli vanno 700mila euro per la riqualificazione del campo sportivo vcon terreno inerba sintetica di quarta generazioni ed altro, e a Maglie 690mila euro per Palazzetto: due casi importanti di ripescaggio dopo prima esclusione


Notizia improtante sempre delle ultime ore è che da ieri l’altro sono stati pubblicati i bandi per gli avvisi relativi ai fondi PNRR, per un totale di 700 milioni di euro. Finanziamenti così suddivisi: 538 milioni per rigenerazione o nuovi impianti per i i comuni con più di 50mila abitanti (136 in tutto) e gli altri 162 per impianti di interesse di almeno una federazione sportiva, senza limiti di numero abitanti.

Sul sito sport.governo.it, sarà possibile trovare tutte le informazioni necessarie. Da indiscrezioni pare infine che a breve dovrebbe anche essere pubblicato, condizionale d’obbligo, il nuovo banco Sport e Periferie (capienza iniziale  40 mln che potrebbe crescere fino a 120-130 mln a seguito di risorse aggiuntive). Questo bando sarà riservato ai comuni con meno di 50 mila abitanti, per compensare la loro esclusione dai fondi PNRR.

© RIPRODUZIONE RISERVATA