Puglia, dal freddo al caldo: la primavera si avvicina. Le previsioni

Porto Cesareo
Porto Cesareo
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Aprile 2022, 09:28 - Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 18:00

Ci vorrà ancora un po' di pazienza, ma il caldo arriverà. Una primavera in ritardo quella di quest'anno che però potrebbe già iniziare dal prossimo fine settimana assicurando bel tempo e caldo nei giorni di Pasqua e Pasquetta, soprattutto al Sud. Il freddo purtroppo continuerà a fare compagnia ai pugliesi ancora per qualche giorno: secondo il meteo.it nei «prossimi giorni passeremo da un contesto più rigido e instabile a scenari più quieti e miti. Insomma, in pochi giorni passeremo dal freddo al caldo».

Porto Cesareo e Otranto, lo spettacolo delle secche nel Salento

Buone notizie per la domenica delle Palme (10 aprile) «l'alta pressione dovrebbe riuscire ad espandersi sul bacino del Mediterraneo garantendo maggior stabilità atmosferica ed anche i primi caldi di stagione».

Le previsioni

Un meteo instabile quello delle ultime settimane, con alcuni fiocchi di neve che hanno continuato a comparire nelle zone dell'appennino, ma che ha regalato anche delle giornate di caldo estramo come il fine settimana scorsa. Nulla di così strano per i meteorologi che confermano instabilità meteo nel passaggio da una stagione all'altra. 
«Ed è infatti quanto sta accadendo in questi giorni e soprattutto quanto accadrà nell'immediato futuro - spiegano - Fino ad oggi infatti, il clima si manterrà ancora assai frizzante su tutto il Paese per effetto di un vortice ciclonico alimentato da masse d'aria molto fredda in arrivo dalle gelide terre più settentrionali del vecchio continente».

Puglia, “addio” alla primavera. Tornano freddo e piogge

Da domani invece «l'alta pressione tornerà ad estendere la sua mite influenza sull'Italia ed ecco che i termometri riprenderanno a salire fino a raggiungere, a metà settimana, nuovamente valori piuttosto caldini con picchi oltre i 20°C, anche al Nord».

Ma mentre il sole scalderà le regioni del Nord, a metà settimana il Centro-Sud e la Puglia saranno interessati «dal transito di una veloce perturbazione che ostacolerà, giocoforza, la risalita dei termometri . spiegano da meteo.it - Se tutto verrà confermato però, sul finire della settimana il Paese vivrà un contesto tipicamente primaverile con valori termici molto gradevoli su tutte le regioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA