Puglia in zona gialla, Coldiretti: «Danno per ristoranti e agriturismo: 200 milioni in meno in un solo anno»

"Ammontano ad oltre 200 milioni le perdite che hanno colpito i consumi nelle attività di ristorazione nel 2021"

Sabato 22 Gennaio 2022

Secondo Coldiretti la zona gialla non farà altro che peggiorare la già difficile situazione delle attività commerciali a partire dai ristoranti. Le limitazioni in zona gialla prevedono, ricorda Coldiretti, il limite di 4 persone al tavolo nei locali chiusi. Un problema che in Puglia riguarderà 20mila tra ristoranti e pizzerie e 900 agriturismo. 

L'allarme di Coldiretti dopo l'ingresso della Puglia in zona gialla

«Il passaggio della Puglia in zona gialla prevede un massimo di 4 persone per tavolo al chiuso in bar, ristoranti e agriturismi. E interessa 20mila ristoranti e pizzerie e 900 agriturismi della Puglia». È quanto emerge dall'analisi di Coldiretti Puglia, in riferimento agli effetti del cambio di colore della regione da lunedì 24 gennaio.

«Il limite dei posti a tavola - afferma Filippo De Miccolis, presidente di Terranostra Puglia, associazione agrituristica di Coldiretti - è una misura di sicurezza che però ha ripercussioni sul bisogno di convivialità ma pesa anche sugli incassi degli agriturismi dopo le pesanti perdite subite a causa della pandemia Covid. Senza dimenticare che un terzo della spesa turistica è destinato all'alimentazione con il cibo che rappresenta per molti turisti la principale motivazione del viaggio».

Covid, la Puglia passa in zona gialla insieme alla Sardegna. La firma del ministro Speranza. Cosa cambia

«La ripresa dei contagi per la variante Omicron - prosegue Coldiretti - rischia di peggiorare nel 2022 la situazione già difficile del settore agrituristico, con le aziende che hanno perso nell'ultimo anno il 27% delle presenze rispetto a prima della pandemia nel 2019, soprattutto per effetto del crollo degli stranieri ma anche degli italiani. Ammontano ad oltre 200 milioni le perdite che hanno colpito i consumi nelle attività di ristorazione, ma anche per l'acquisto di cibo di strada e souvenir agroalimentari delle vacanze nel 2021. Il turismo in Puglia impatta per 6,5 miliardi sui consumi finali, pari al 12,3% sui consumi totali».

Al supermercato senza green pass, ma non si può ritirare la pensione. Nuovo Dpcm: ecco dove serve il certificato e cosa si può comprare

Ultimo aggiornamento: 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA