Dai balconi alle campagne, è invasione di coccinelle: ecco perché questi insetti hanno scelto la Puglia

Sabato 6 Giugno 2020
Invasione di coccinelle in Puglia, in particolare nella zona fra Barletta, Margherita di Savoia e lungo il litorale di Bari. Probabilmente a spingere questi insetti così amati a sistemarsi dalle nostre parti è stata - dicono gli esperti - l’instabilità del clima di quest’ultimo periodo, con alternanza di giornate calde e altre più umide e fredde, ma poco importa il motivo: le coccinelle svolgono un importante ruolo nell'ecosistema e il loro arrivo è benvenuto. Innocue per le piante, le coccinelle (considerate da sempre simboli portafortuna) sono anzi benefiche: sono infatti molto golose di parassiti e afidi, principali nemici in agricoltura biologica.

Al bando, quindi, gli insetticidi - ha avvertito nei giorni scorsi il presidente di Legambiente di Barletta, Lello Corvasce - per non danneggiare queste simpatiche e multicolori alleate degli agricoltori.  Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA