La morsa del Covid sul lavoro in Puglia: donne, giovani e precari le categorie più deboli. A Lecce a rischio 5mila posti

Sabato 1 Maggio 2021 di Alessio Pignatelli
La morsa del Covid sul lavoro in Puglia: donne, giovani e precari le categorie più deboli. A Lecce, sono a rischio 5mila posti

Donne, giovani e precari. La pandemia ha stretto la sua morsa sul mercato del lavoro e sono queste le categorie più penalizzate nel Mezzogiorno e in Puglia in particolare. In generale, quasi un pugliese su tre è a rischio povertà.

 

Il report

 

Secondo il report “Il benessere in Puglia tra pandemia e resilienza” - un’analisi regionale dei dati del Bes Istat realizzata dal centro studi della Fondazione Rita Maierotti - l’occupazione maschile è del...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 2 Maggio, 09:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA