Gallipoli, discoteca "Praja" di nuovo nella bufera sui social: in centinaia assembrati in pista per il concerto di Fred De Palma

Lunedì 10 Agosto 2020

Ancora un video girato con lo smartphone dalla consolle della discoteca "Praja" a Baia Verde di Gallipoli. E ancora una volta nelle immagini centinaia di giovani immortalati in pista, senza mascherina e distanziamento. Assembrati sotto la consolle di uno dei club più noti della Puglia a cantare e ballare sulle note rap di Fred De Palma che durante lo scorso weekend si è esibito assieme alla brasiliana Anitta.

Immagini e video che puntualmente sono finiti in rete, postati e poi rimossi dai profili social dei due performer a causa delle pioggia di polemiche che hanno suscitato. I tanti messaggi di apprezzamernto dei fan hanno fatto il paio, infatti, con i molti commenti critici di chi sottolinea come tali situazioni di assembranto espongano giovani e giovanissimi a rischi elevatissimi di contagio. 

Critiche che continuano a piovere copiose contro discoteche e locali notturni nelle stesse ore in cui in tutta Italia crese il numero dei contagi da Covid-19 e si abbassa drasticamente l'età dei nuovi positivi al virus. Ultimo caso in ordine di tempo: quello dei 5 giovanissimi salentini contagiati dopo una vacanza e in Grecia e di un sesto giovane risultato potivo al virus al rientro dalle ferie a Malta. 
 

Ultimo aggiornamento: 21:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA