La denuncia di FdI: «La pagina del Consiglio regionale ha violato le norme di Facebook e non è più visibile»

La denuncia di FdI: «La pagina del Consiglio regionale ha violato le norme di Facebook e non è più visibile»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 7 Ottobre 2022, 17:17 - Ultimo aggiornamento: 17:19

«Da ieri la pagina Facebook del Consiglio regionale della Puglia non è più visibile perché ha violato gli standard della community». Lo comunica il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Francesco Ventola. «Facebook - spiega - è sicuramente il social più popolare nelle diverse fasce di età, per questo anche molte istituzioni hanno, negli anni, deciso di aprire pagine per raggiungere quanti più cittadini per informarli della propria attività e servizi. Anche il Consiglio regionale della Puglia ne aveva una seguita da oltre 7mila follower. Aveva, perché da ieri la pagina non è più presente, oscurata da Facebook (e quindi non più visibile) perché ha violato gli standard della community, ovvero più volte non sono state rispettate le regole di comunicazione di Facebook fino alla decisione estrema di nasconderla agli utenti. Con il possibile rischio di perderla completamente e quindi perdere anche un prezioso archivio».

Ventola a Capone: «Perché succede questo?»

«Nell'attesa del ricorso, che sicuramente sarà stato avviato dagli uffici di comunicazione - aggiunge - ci rivolgiamo alla presidente del Consiglio Loredana Capone per sapere: come mai vi sono queste ripetute violazioni delle regole di Facebook? C'è, forse, sciatteria o impreparazione? In un'epoca in cui se non comunichi non esisti, non vorremmo che questa fosse l'ennesima prova del decadimento del Consiglio regionale, non solo nostro, ma dei pugliesi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA