Le borse realizzate in carcere vendute nei supermercati Sisa

Giovedì 7 Aprile 2022
le borse made in carcere

Dal oggi tutti i clienti dei supermercati Ipersisa, Sisa e Quick Sisa di Puglia, Basilicata e Calabria, del Gruppo Supercentro, potranno acquistare a un prezzo speciale le colorate borse magiche realizzate artigianalmente dalle donne di Made in Carcere a Lecce, brand sociale di Officina Creativa. Ogni acquisto contribuirà a pagare lo stipendio delle persone in stato di detenzione.

Covid, tornano a salire i casi nelle carceri della Puglia: 142 positivi e focolaio principale a Brindisi

L'iniziativa: 10mila borse

L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Lequile nella sede della Onlus Officina Creativa . Sono state realizzate 10mila borse con scarti tessili e materiali riciclati, definite magiche per la possibilità di essere usate in tanti modi differenti, dalla spesa alla spiaggia. «Anche la Pasqua 2022 verrà celebrata da Supercentro con un gesto di solidarietà, offrendo alle donne che vivono l'esperienza del carcere una concreta opportunità di riscatto sociale, contribuendo a migliorare il loro futuro per un pronto reinserimento nella società - dichiara Michele Macripò, presidente del Gruppo Supercentro - . La nostra sensibilità nei confronti delle donne che nel loro passato si sono ritrovate a fare o subire determinate scelte ci impegna a favorire le realtà come Officina Creativa che, grazie al loro impegno, danno un aiuto concreto e tangibile alle donne detenute».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA