La Puglia rimane "zona arancione", misure rinnovate fino al 3 dicembre

Venerdì 20 Novembre 2020

ROMA - Contrariamente alle previsioni dei giorni scorsi, la Puglia rimane in zona di rischio 'arancionè. È quanto prevede la nuova ordinanza firmata oggi dal ministro della Salute Roberto Speranza. Nessun passaggio a livello di rischio più alto, "rosso", come si ipotizzava. La nuova ordinanza - sottolinea una nota del ministero - è valida fino al 3 dicembre, «ferma restando la possibilità di nuova classificazione», come previsto dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre.

Nei giorni scorsi, tra l'altro, il governatore pugliese Michele Emiliano aveva chiesto la "zona rossa" per le sole province di Foggia e Bat, in un'ipotetica differenziazione all'interno di una stessa regione. Il premier Giuseppe Conte aveva lasciato intravedere spiragli a quest'ipotesi, ma oggi il Ministero ha scelto di mantenere la Puglia intera in "zona arancione".

Ultimo aggiornamento: 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA