La Napoli-Bari a fine 2023, il ministro Giovannini: «Puntiamo a ridurre il gap»

Giovedì 14 Ottobre 2021

«Tra gli obiettivi del Pnrr c’è quello di assicurare il recupero del divario infrastrutturale tra le diverse aree geografiche del territorio nazionale, anche infra-regionali, nonché di garantire analoghi livelli essenziali di infrastrutturazione e dei servizi a essi connessi. Un pezzo molto consistente dei fondi del Pnrr, quasi 30 miliardi, vanno a Rete ferroviaria italiana, che deve realizzare la Bari-Napoli di alta velocità». La svolta è...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA