Incidenti sul lavoro: la giunta regionale punta sulla sicurezza. Approvata mozione

Martedì 12 Ottobre 2021

Sicurezza sul lavoro, sia per  i lavoratori che per i datori di lavoroIl Consiglio regionale pugliese ha approvato all'unanimità la mozione con cui si impegna la Giunta regionale, i competenti assessori e le strutture amministrative regionali «ad attivare ogni opportuna iniziativa con il governo nazionale al fine di sollecitare ogni intervento opportuno e necessario per incrementare i controlli, le ispezioni e le misure per contrastare gli infortuni e le morti sui luoghi di lavoro».

L'impegno della giunta regionale

«La Regione Puglia e l'amministrazione da me rappresentata - ha detto il governatore Michele Emiliano durante la discussione della mozione - assumono come proprio l'impegno che il Consiglio ci assegna. Cercheremo di rafforzare, nell'ambito delle competenze regionali, le azioni di formazione anche sul tema della sicurezza del lavoro sui luoghi di lavoro sia per i lavoratori che per i datori di lavoro, e prevedere altresì la promozione del supporto a iniziative di formazione».

«Quindi - ha sottolineato Emiliano - le linee saranno due: rafforzare gli uffici e i dipartimenti di prevenzione per quanto riguarda la sicurezza dei luoghi di lavoro e, quindi, anche della medicina del lavoro; e coordinare tutto questo dentro opzioni sulla formazione». Tra gli impegni che la Regione dovrà assumere c'è quello di assicurare piena e tempestiva attuazione alla strategia regionale e alle relative misure già previste dalle leggi regionali in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro; completare la redazione del nuovo Piano regionale di prevenzione; individuare le necessarie risorse regionali aggiuntive al fine di consentire l'aumento delle ispezioni degli Spesal dal 5 ad almeno il 6 per cento; rafforzare le azioni di formazione sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro e anche nelle scuole.

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 22:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA