L'sos delle discoteche ferme da un anno: «Il governo decida in fretta»

Martedì 4 Maggio 2021 di Paola COLACI

Il desiderio di ripartire c’è. E così anche la voglia e tornare in consolle a far ballare il “popolo della notte”. Di contro, il timore che la stagione estiva alle porte possa essere irrimediabilmente compromessa da un stop improvviso – analogo a quello del 17 agosto dello scorso anno quando su decisione del governo la musica in tutti i club d’Italia si spense - frena però gli entusiasmi. E spinge il mondo della night life – imprenditori,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA