Deraglia treno merci: disagi sulla rete ferroviaria anche in Puglia

Foto d'archivio
Foto d'archivio
4 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Maggio 2022, 11:37 - Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 11:33

Deraglia treno merci in Abruzzo ma i disagi alla linea ferroviaria si registrano anche in Puglia. Trasportava i furgoni Ducato della Sevel il treno di Mercitalia, diretto a Nord, che stamani alle 4.10 è deragliato alla stazione di Fossacesia Marina - Torino di Sangro. Fuori i binari sono andati gli ultimi due carri.

In conseguenza dell'incidente Trenitalia ha sospeso la circolazione sulla linea Pescara - Termoli, fra Fossacesia e il Porto di Vasto. Nessun danno alle persone, fa sapere Trenitalia in una nota ufficiale. Sul posto sono giunti i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana per le verifiche e le attività di ripristino dell'efficienza dell'infrastruttura, che sarà avviata appena liberati i binari. Sullo svio dei carri indaga anche la polizia ferroviaria. Trenitalia ha attivato la riprogrammazione del servizio ferroviario regionale e lunga percorrenza con cancellazioni e limitazioni di percorso, richiedendo l'attivazione di servizi sostitutivi con bus.

Le linee sospese

Treni cancellati:

• FR 8810 Bari Centrale (5:30) - Milano Centrale (12:59)
I passeggeri diretti a Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8302 in partenza da Bari Centrale alle ore 7:46 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.
I passeggeri in partenza da Ancona possono utilizzare il treno FR 9806 in partenza alle ore 10:38.
• FR 8814 Lecce (5:55) - Milano Centrale (15:10)
I passeggeri diretti a Brindisi, Bari, Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8302 in partenza da Bari Centrale alle ore 7:46 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8803 Milano Centrale (8:05) - Bari Centrale (15:27)
I passeggeri possono utilizzare il treno FR 9805 in partenza da Milano Centrale alle ore 10:21 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 17:27. Il treno oggi ferma a Milano Centrale, Parma, Modena e Civitanova Marche.
• IC 606 Bari Centrale (5:55) - Bologna Centrale (13:00)
I passeggeri diretti a Bari, Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8348 in partenza da Bari Centrale alle ore 6:10 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.
I passeggeri in partenza da Ancona possono utilizzare il treno FR 9806 in partenza alle ore 10:38.
I passeggeri diretti a Senigallia, Fano, Cesena, Faenza e Reggio Emilia possono utilizzare il treno R 3914 in partenza da Ancona alle ore 10:45 e in arrivo a Senigallia alle ore 11:03, Fano alle ore 11:18, Cesena alle ore 12:17, Faenza alle ore 12:39 e Reggio Emilia alle ore 14:15.
• IC 608 Lecce (6:23) - Bologna Centrale (15:00)

I passeggeri possono utilizzare il treno IC 610 in partenza da Lecce alle ore 8:20 e in arrivo a Bologna Centrale alle ore 17:00.
• IC 603 Bologna Centrale (8:00) - Lecce (16:51)
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 605 in partenza da Bologna Centrale alle ore 9:58 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 17:05, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.

Treni parzialmente cancellati:

• FR 9806 Bari Centrale (6:30) - Milano Centrale (13:30): oggi ha origine da Ancona con partenza prevista alle ore 10:38 e ferma a Pesaro, Riccione, Forlì, Modena e Parma.
• FA 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) - Lecce (15:58): cancellato tra Pescara (11:47) e Termoli (12:34)
I passeggeri diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8801 che ne attende l'arrivo.
• FA 8816 Lecce (7:00) - Venezia Santa Lucia (16:08): cancellato tra Termoli (10:18) Pescara (11:07)
I passeggeri diretti a Pescara possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8816 che ne attende l'arrivo.
• IC 610 Lecce (8:20) - Bologna Centrale (17:00): oggi termina la corsa a Termoli (12:03)
I passeggeri in partenza da Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.
• ICN 755 Milano Centrale (21:15) - Lecce (8:50): oggi termina la corsa a San Vito Lanciano.
I passeggeri in partenza da San Vito Lanciano e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52.
• ICN 757 Torino Porta Nuova (20:50) - Lecce (10:10): oggi termina la corsa a Pescara (4:26)
I passeggeri in partenza da Pescara e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52.
• ICN 765 Milano (22:50) - Lecce (10:37): oggi termina la corsa a Ortona (4:31)
I passeggeri in partenza da Ortona e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52. I passeggeri diretti a Gioia del Colle, Taranto e Francavilla trovano ulteriore proseguimento da Bari Centrale a cura dell'Assistenza clienti di Trenitalia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA