Croce Rossa, aperte le iscrizioni per diventare infermiera volontaria

Mercoledì 28 Ottobre 2020

Come ogni anno la Croce Rossa Italiana apre le iscrizioni per diventare infermiera volontaria. Il corso biennale fornisce le conoscenze scientifiche e tecniche necessarie a svolgere le funzioni connesse con l’assistenza infermieristica generale, con una particolare formazione nell’ambito dell’emergenza. Le crocerossine, infatti, possono essere impiegate in situazioni di crisi ed operano sul territorio nazionale ed internazionale sia in teatri operativi che nelle calamità naturali, in ausiliarietà delle forze armate. Le infermiere volontarie sono impiegate nelle attività della Croce Rossa, con particolare riguardo alla diffusione del diritto internazionale umanitario, l’educazione sanitaria, l’assistenza e la prevenzione indirizzate alla popolazione.

Per coloro che hanno già un titolo sanitario il percorso è abbreviato e focalizzato sulla storia ed i principi fondanti della Croce Rossa Italiana ed Internazionale, nonché del corpo delle infermiere volontarie e la sua etica. Tra i requisiti per l’ammissione: diploma di scuola superiore, cittadinanza Italiana, età compresa tra 18 e 55 anni, sana e robusta costituzione. In questi giorni è stata nominata la nuova ispettrice delle infermiere volontarie Cri di Lecce, Sorella Francesca Manni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA