Rischio contagi, scatta il primo "coprifuoco" dalle 21 in Puglia. «Per i trasgressori, multe fino a mille euro»

Mercoledì 21 Ottobre 2020

Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, ha firmato un'ordinanza che dispone il «coprifuoco» in alcune zone della città fino al 13 novembre. Sarà vietato stazionare in alcune strade e piazze dalle 21 alle 5. «Chi verrà sorpreso a sostarvi - è scritto in una nota - nel corso di controlli periodici a sorpresa delle forze dell'ordine, verrà allontanato e multato da 400 a 1000 euro come deciso dal Governo».

LEGGI ANCHE Coprifuoco nel Lazio dalle 24 alle 5 a partire da venerdì: torna l'autocertificazione, didattica a distanza al 50% per le superiori

Sarà consentito il transito per raggiungere abitazioni e locali pubblici: per questi ultimi, è confermata la chiusura a mezzanotte con solo servizio al tavolo. «Al punto in cui siamo - ha spiegato Zaccaria - ci vuole senso di responsabilità: gli assembramenti sono il principale veicolo di diffusione del Covid e vanno evitati. Faccio appello al buon senso di tutti, che come primo cittadino ho il dovere di chiedere per il bene nostro e di coloro che amiamo». La decisione del primo cittadino è stata assunta prima dello svolgimento del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica chiesto dal sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi alla prefettura, allargato a tutti i Comuni della provincia. 

Ultimo aggiornamento: 20:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA