Covid: Puglia seconda regione a rischio moderato. Nel bollettino: 2 morti e 430 nuovi casi

Covid: Puglia seconda regione a rischio moderato. Nel bollettino: 2 morti e 430 nuovi casi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Giugno 2022, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 21:11

Giù in contagi da covid in Puglia ma la Regione, insieme alla Lombardia resta a rischio moderato secondo il report dell'Istituto Superiore della Sanità.

Il report dell'Iss

In Italia 19 regioni/province autonome sono classificate a rischio basso per Covid-19. Solo due, Lombardia e Puglia, sono invece classificate a rischio moderato per la presenza di più allerte di resilienza. È quanto emerge dai dati dell'ultimo monitoraggio della Cabina di regia ministero della Salute-Istituto superiore di sanità sull'andamento di Covid, i cui dati sono aggiornati al 31 maggio. Il report indica che 4 regioni/pa riportano una singola allerta di resilienza, mentre Lombardia e Puglia ne riportano riportano due. 

Il bollettino

Oggi in Puglia si registrano 430 nuovi casi di Covid su 5.698 test (incidenza del 7,5%) e altri 2 morti. I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (139), Bat (37), Brindisi (32), Foggia (67), Lecce (108), Taranto (36). Sono residenti fuori regione altre 8 persone risultate positive in Puglia mentre per altri tre casi la provincia di appartenenza è in definizione. Delle 25.843 persone attualmente positive 252 sono ricoverate in area non critica (ieri 264) e 18 in terapia intensiva (ieri 17).

Nella settimana dal 27 maggio al 2 giugno i contagi Covid in Puglia sono calati ulteriormente, attestandosi a 213,5 ogni 100mila abitanti, contro i 370,3 di due settimane prima. È quanto riportato nel monitoraggio settimanale del ministero della Salute e dell'Istituto superiore della Sanità. La Puglia è ancora leggermente sopra la media nazionale, pari a 207 casi ogni 100mila abitanti, ma il calo è progressivo. Anche negli ospedali diminuiscono i pazienti ricoverati: il tasso di occupazione nei reparti di Medicina è del 9,1% mentre nelle terapie intensive del 3,2%.

In provincia di Bari nuovi contagi in calo del 26,5%

In provincia di Bari i contagi Covid settimanali sono diminuiti del 26,5% nel periodo dal 23 al 29 maggio, lo rileva il report dell'Asl Bari. I nuovi casi si attestano a quota 254,4 ogni 100mila abitanti rispetto a 346,3 della settimana precedente, con un calo complessivo del 74,6 per cento in circa un mese. L'attività della campagna vaccinale anti-Covid è concentrata particolarmente sulle quarte dosi, con quasi 2mila somministrazioni su 2.563 nell'ultima settimana.

In generale sono stati garantiti alla popolazione 3 milioni e 51.338 vaccini, distinti tra 1 milione e 122.665 prime dosi, 1 milione e 87.141 seconde, 822.701 terze e 18.831 quarte dosi. I residenti con più di 5 anni che hanno avuto accesso ad almeno due dosi di vaccino risultano 1 milione e 88.567, dei quali 803.580 - a partire dai 12 anni - hanno ricevuto anche la terza dose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA