Covid in Puglia: meno tamponi, ma i nuovi casi ancora oltre quota mille. Ricoverato l'arcivescovo di Bari

Covid in Puglia: meno tamponi, ma i nuovi casi ancora oltre quota mille. Ricoverato l'arcivescovo di Bari
3 Minuti di Lettura
Domenica 28 Febbraio 2021, 15:10 - Ultimo aggiornamento: 1 Marzo, 12:16

I nuovi casi di positività al Covid-19 restano oltre quota mille, e questo nonostante si siano ridotti i test effettuati. In base ai dati forniti dal dipartimento di Promozione della Salute della Regione Puglia, oggi risultano 1.053 casi a fronte di 7.692 tamponi per la rilevazione dell'infezione da coronavirus, cosa che porta il tasso di positività a quota 13,68 casi rilevati ogni 100 test (ieri era sceso a 12,48%). Dal punto di vista della distribuzione, la gran parte risulta concentrata a Bari, seguono Foggia e Bat, mentre si ridimensiona notevolmente l'emergenza a Taranto. Nel dettaglio: 573 in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 132 nella provincia BAT, 182 in provincia di Foggia, 69 in provincia di Lecce, 66 in provincia di Taranto, 5 casi di provincia di residenza non nota. 1 caso di residente fuori regione è stato attribuito e riclassificato (qui il bollettino completo).

Sono stati registrati 16 decessi (ieri erano stati 20): 5 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Dall'inizio della pandemia in Puglia sono morte 3.923 persone.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.557.266 test. 110.046 sono i pazienti guariti (+413 sul giorno precedente). 33.081 sono i casi attualmente positivi (+624 rispetto a ieri, nuovamente in crescita da tre giorni consecutivi). 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 147.050, così suddivisi:

  • 56.355 nella Provincia di Bari;
  • 15.646 nella Provincia di Bat;
  • 10.830 nella Provincia di Brindisi;
  • 29.497 nella Provincia di Foggia;
  • 12.440 nella Provincia di Lecce;
  • 21.526 nella Provincia di Taranto;
  • 582  attribuiti a residenti fuori regione;
  • 174  provincia di residenza non nota.

IN OSPEDALE L'ARCIVESCOVO DI BARI, MONSIGNOR SATRIANO
Questa mattina l'arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, è stato ricoverato in ospedale. È risultato positivo sei giorni fa a un tampone per il Sars Cov2 e in questi giorni è stato in isolamento con sintomi lievi. «Pur non destando gravi preoccupazioni - spiega l'arcidiocesi - in accordo con il proprio medico di medicina generale, il ricovero consente un continuo e costante monitoraggio del suo stato di salute. Affidiamo al Signore e all'intercessione della Vergine Odegitria e di San Nicola questo momento di prova del nostro arcivescovo. La nostra preghiera sia di sostegno a lui e agli altri sacerdoti diocesani ammalati». Satriano, di Brindisi, si è insediato a Bari il 25 gennaio, dopo aver lasciato l'arcidiocesi calabrese di Rossano Cariati (Cosenza). Due giorni fa la stessa arcidiocesi di Bari-Bitonto aveva smentito la notizia di un ricovero ospedaliero di Satriano bollando la voce come 'fake news'. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA