Covid, 2.949 nuovi casi di contagio e 9 morti in Puglia

Covid, 2.949 nuovi casi di contagio e 9 morti in Puglia
4 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2022, 13:32 - Ultimo aggiornamento: 17:32

Scendono sotto la soglia dei 100mila gli attualmente positivi in Puglia. E cala anche il numero dei contagi da covid nelle ultime 24 ore. 

Omicron 4 e 5: sintomi, contagiosità e reinfezione. Ecco cosa sappiamo

I numeri del bollettino

Oggi in Puglia si registrano 2.949 nuovi casi di contagio da Coronavirus su 19.469 test (incidenza del 15%) e nove morti. I nuovi casi sono così distribuiti: 1.028 in provincia di Bari, 172 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 317 nel Brindisino, 373 nel Foggiano, 531 in provincia di Lecce e 482 in quella di Taranto.

Green pass europeo, ok di Strasburgo: «Proroga fino al 2023». Ora serve via libera degli Stati membri

Sono residenti fuori regione altre 29 persone contagiate. Delle 94.654 persone attualmente positive 530 sono ricoverate in area non critica (ieri 525) e 27 in terapia intensiva (ieri 26).

Il focus per provincia

ASL BARI: Nell’ultima settimana sono state erogate 2.864 dosi di vaccino anti-Covid, per cui il totale complessivo sale a 3 milioni e 36.195. In particolare, sino ad oggi sono state somministrate 1 milione e 122.483 prime dosi, 1 milione e 86.519 seconde, 819.995 terze e 7.198 quarte dosi.

I residenti di Bari e provincia dai 5 anni in poi che risultano aver ricevuto almeno due dosi sono 1 milione e 88.179, di cui 800.995 hanno effettuato anche la dose “booster” prevista a partire dai 12 anni di età. 

I livelli di copertura sono da tempo stabili e consolidati. Al netto della fascia non vaccinabile 0-4 anni, dai 5 anni in su è stato vaccinato il 92% dei residenti di Bari e provincia, mentre dai 12 anni la percentuale di persone protette dal vaccino è fissata al 94%.

La copertura con la terza dose, da eseguire sempre a distanza di quattro mesi dal completamento del ciclo primario, riguarda attualmente l’83,6% dei residenti over 12 (84% nella sola città di Bari), con una adesione più marcata tra gli ultracinquantenni (89,3%). Continua, infine, l’attività del team mobile del Dipartimento di prevenzione: in giornata sono state somministrate 246 dosi di vaccino agli ospiti del Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo (CARA) di Bari.

 

ASL TARANTO: In Asl Taranto, nell'ultima settimana sino ad oggi, la campagna vaccinale anti-Covid ha registrato un totale di 1.166 dosi somministrate. Rispetto a questo totale, nello specifico si contano 21 prime dosi; 60 seconde dosi; 256 richiami e 829 quarte dosi. 

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, negli hub vaccinali di Taranto e provincia sono state somministrate 267 presso il Palaricciardi di Taranto; 48 dosi a Ginosa; 28 dosi a Grottaglie; 45 dosi a Manduria; 54 dosi a Massafra, 46 a Martina Franca. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta hanno somministrato 349 dosi nei propri ambulatori e 238 dosi a domicilio. Negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie sono state somministrate 46 dosi e 45 dosi nelle farmacie abilitate.

Per quel che riguarda il calendario di aperture della prossima settimana, gli hub seguono lo stesso calendario mensile con due variazioni: la prima riguarda la sede del centro vaccinale di Massafra, che si sposta dal centro polivalente all’ambulatorio vaccinale in Viale Magna Grecia 173. L’hub di Taranto al Palaricciardi, invece, resta chiuso martedì 10 maggio per la festa patronale.

 

ASL LECCE: Sono 1.788.436 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 649.829 prime dosi, 657.600 seconde dosi (incluse monodose), 479.124 terze dosi e 1.883 quarte dosi. In corso la somministrazione della quarta dose tra Rsa, Dea Vito Fazzi, sedi Sisp, Pvp Pta di Gagliano del Capo e Pvp Museo Castromediano di Lecce e Medici di medicina generale.

 

ASL FOGGIA: In provincia di Foggia sono state somministrate dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID 1.375.857 dosi di cui 520.466 prime dosi, 500.507 seconde dosi, 353.575 terze dosi, 1.309 quarte dosi alle persone estremamente vulnerabili. Sono 295.979 le dosi somministrate da Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 11.333 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso i Punti Vaccinali del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA