Coronavirus, un arcobaleno per dirsi che #andraàtuttobene: l'idea di mamme e bambini diventata virale

Giovedì 12 Marzo 2020

Un arcobaleno e la scritta "andrà tutto bene" dipinti dai bambini su cartelloni o lenzuola appese ai balconi delle case. E' l'iniziativa di alcune mamme e che si sta diffondendo in diverse città, dalla Puglia alla Campania, a Roma per reagire con ottimismo all'emergenza coronavirus.

 

«Vogliamo lanciare un'onda di positività - dicono gli ideatori - e inoltre i bambini si divertiranno molto a dipingere». Ieri sera è partito l'appello su alcune pagine Facebook e in poche ore molti balconi delle città pugliesi si sono riempiti di arcobaleni.

Su ogni lenzuolo, decorato di mani e cuori, ci sono i nomi dei bambini che lo hanno realizzato. Un modo per esorcizzare la paura e l'attesa, per ingannare il tempo del #iorestoacasa e per dare un messaggio di speranza. «Sul nostro balcone - dicono le mamme che hanno aderito all'iniziativa - c'è un arcobaleno di speranza. L'auspicio per l'Italia che #andràtuttobene. Abbiamo bisogno di pensieri positivi».

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA