Conte scrive ai ministri: «Aprire un cantiere per Taranto, portate le vostre proposte»

Martedì 12 Novembre 2019
Giuseppe Conte
ROMA - Proposte da discutere al Consiglio dei ministri di giovedì prossimo in vista dell'istituzione di una cabina di regia per il varo di soluzioni eque e sostenibili, per aprire un "Cantiere Taranto" che consenta il superamento della situazione legata alla presenza e alla crisi delle acciaierie. Lo chiede il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una lettera inviata ai ministri. "Durante la mia recente visita a Taranto, ho potuto constatare - scrive il premier - come la vicenda dello stabilimento industriale ex Ilva costituisca solo un aspetto, seppure di assoluto rilievo, di una più generale situazione emergenziale in cui versa la città e la sua popolazione". "Il rilancio dell'intera area necessita di un approccio globale e di lungo periodo. La politica deve assumersi la responsabilità di misurarsi con una sfida complessa, che coinvolge valori primari di rango costituzionale, quali il lavoro, la salute e l'ambiente, tutti meritevoli della massima tutela, senza che la difesa dell'uno possa sacrificare gli altri". © RIPRODUZIONE RISERVATA