Bollettino giornaliero Covid, altri 233 nuovi casi. Aumentano i contagi in Puglia: +6,1% dal 17 al 23 novembre

Giovedì 25 Novembre 2021
Covid, aumentano i contagi in Puglia: +6,1% dal 17 al 23 novembre

Un decesso 233 nuovi casi covid registrati nel bollettino regionale. Resta a tre cifre il numero dei contagi da covid nella Regione Puglia che ha effettuato 23.525 test giornalieri. È Foggia la provincia più colpita con 69 casi. 

I contagi suddivisi per provincia

Provincia di Bari: 44
Provincia di Bat: 21
Provincia di Brindisi: 38
Provincia di Foggia: 69
Provincia di Lecce: 26
Provincia di Taranto: 33
Residenti fuori regione: 2
Sfiora sempre la soglia dei 4mila il numero delle persone attualmente positive - 3.830 per l'esattezza - Sono invece 143 i pazienti ricoverati in area non critica e 19 quelli interapia intensiva. 

I dati Gimbe

In aumento i nuovi contagi Covid-19 in Puglia ma la curva rispetto alla media nazionale è contenuta. Secondo il rapporto settimanale della fondazione Gimbe, nella settimana dal 17 al 23 novembre i contagi sono lievitati del 6,1% rispetto a sette giorni prima, la media nazionale è pari al 27%. Per quanto riguarda i casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti, al momento si attestano a 100. Sotto soglia di saturazione i posti letto occupati da pazienti Covid-19 sia in area Medica, 6% contro il limite del 15%, sia in terapia intensiva 4% contro il 10%.

Puglia penultima per terza dose a fragili

La nostra regione è ancora penultima in Italia per copertura dei pazienti immunocompromessi, con un tasso del 16,6%. Fa peggio solo la Valle d'Aosta con il 6,7%, mentre 11 regioni hanno già somministrato la dose aggiuntiva a tutti i loro pazienti più fragili e a rischio.

Per quanto riguarda, invece, la dose booster riservata a over 40, operatori sanitari e ospiti delle Rsa, il tasso di copertura è del 24,7%, la media italiana è del 29,1%. La popolazione pugliese che ha completato il ciclo vaccinale è pari 79,2% (media Italia 76,7%), a cui aggiungere un ulteriore 2,5% (media Italia 2,5%) solo con prima dose.

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 14:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA