Blanco, il "fratello" morto: è giallo sui social. Ma spunta il vero significato della canzone

Blanco, il "fratello" morto: è giallo sui social. Ma spunta il vero significato della canzone
3 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Febbraio 2022, 13:55 - Ultimo aggiornamento: 13:59

Blanco aveva un fratello morto prematuramente? La domanda da qualche giorno è diventata virale sui social. E l'interrogativo è  riesploso sul web proprio in questi giorni e dopo la sua vittoria del Festival di Saremo 2022 in coppia con Mahmood con il brano “Brividi“. Ad alimentare quello che è diventato un vero è proprio "giallo" tuttavia è il testo di della canzone “Blu celeste”. Quella che dà il nome al tour del giovanissimo artista bresciano che il prossimo 4 agosto farà tappa anche in Puglia, al Parco Gondar di Gallipoli. Il brano è dedicato a una persona scomparsa. E da tempo si pensa che il destinatario dei versi sia il presunto fratello dell’artista. In realtà non è affatto così.

Parco Gondar, si riparte. E dopo quattro anni di stop tornano i grandi concerti a Gallipoli

Blanco: «Tributo a un amico morto alcuni anni fa»

A chiarire ogni dubbio proprio nei giorni scorsi ci ha pensato lo stesso Blanco in alcune interviste. Se è vero che "Blu celeste" è un tributo, un ultimo saluto a una persona cara, quella persona è un amico fraterno dell'artista. Un giovane che Blanco considerava un fratello appunto. Un ragazzo più grande di età probabilmente. E lo si comprende da un passaggio di “Blu Celeste“. “Tu saresti maggiorenne/ Io ormai sono un sedicenne vado per i diciassette” alzando spesso gli occhi al cielo. Un modo per indirizzare un pensiero al suo “fratello” che non c’è più.

La tappa a Gallipoli già sold out

Protagonista del "Blu celeste Tour" anche il Salento: il 4 agosto Blanco al Parco Gondar di Gallipoli. Una location molto amata dai più giovani che dopo vari anni riapre finalmente le porte al pubblico, fatto che è già una notizia di per sé. Data già sold out dallo scorso martedì: i biglietti messi in vendita sono terminati nel giro di poche ore. Ma tutte le date del tour sono già sold out. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA