Berlusconi in Puglia il 13 e 14 maggio a sostegno di Poli Bortone.Centrosinistra, domani la presentazione dei candidati

Berlusconi in Puglia il 13 e 14 maggio a sostegno di Poli Bortone.Centrosinistra, domani la presentazione dei candidati
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Maggio 2015, 20:11 - Ultimo aggiornamento: 20:32

Silvio Berlusconi sarà in Puglia il 13 e 14 maggio prossimi per sostenere Adriana Poli Bortone e la coalizione a suo supporto nella campagna elettorale per le regionali. Lo annuncia il segretario regionale pugliese di Forza Italia, Luigi Vitali, che in un comunicato precisa di avere avuto "un lungo colloquio col presidente Silvio Berlusconi, nel corso del quale sono state stabilite le date del tour elettorale del leader azzurro nella nostra regione".

"Sarà una due giorni intensissima - afferma Vitali - durante la quale Berlusconi girerà la Puglia in lungo e in largo. Le tappe saranno comunicate nei prossimi giorni. Per noi, questa sua decisione, è l'ennesima dimostrazione di fede verso gli impegni assunti con tutti i pugliesi". In quest'ottica - è detto infine - domani alle 18 (mercoledì 6 maggio, ndr), tutti i candidati al Consiglio regionale della Puglia per Forza Italia incontreranno il presidente Berlusconi a Roma, assieme al segretario regionale Luigi Vitali.

Sempre domani, mercoledì 6 maggio, alle ore 18.30, nel Palazzetto del CUS Bari (Lungomare Starita, 1), si terrà la presentazione dei candidati del centrosinistra pugliese con intervento conclusivo del candidato presidente Michele Emiliano. Sono otto le liste in corsa per le elezioni regionali insieme a Michele Emiliano, con oltre 400 candidate e candidati: Partito Democratico, La Puglia con Emiliano, Emiliano Sindaco di Puglia, Noi a sinistra per la Puglia, Partito Comunista d’Italia, Popolari con Emiliano, Popolari per l’Italia, Pensionati e Invalidi Giovani Insieme.

Emiliano twitta - Il segretario del Pd Puglia e candidato alla presidenza della Regione Puglia Michele Emiliano, discutendo su Twitter con un internauta che lo accusa di unirsi "alle destre", risponde: "Uniti alle persone perbene, e basta con le ideologie dissolte nella storia". Nello scambio di cinguettii Emiliano spiega che "avere una ideologia al posto delle idee e dei valori, significa avere la bussola sballata". Emiliano chiede poi all'internauta quale sia "la sua ideologia di riferimento" e questi risponde: "La mia bussola puntera' sempre a sinistra". "Che ideologia e' 'a sinistra?', domanda Emiliano aggiungendo che "il valore" al quale fare riferimento "e' l'articolo 3 della Costituzione", che sancisce la pari dignita' di tutti i cittadini. A questo valore della Carta "credo", spiega Emiliano sottolineando che "il primo (sinistra, ndr) non e' definibile". Infine, rispondendo a chi gli chiede quale partito sostenesse trent'anni fa, Emiliano dice: "Un partito non e' una ideologia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA