Bari raggiunge l'immunità di comunità. Vaccinati otto cittadini su dieci

Martedì 21 Settembre 2021

E' Bari il primo Comune a raggiungere l'immunità di comunità: otto cittadini su dieci hanno infatti sono vaccinati. E' stato così raggiunto, nel capoluogo, l'obiettivo di copertura di comunità per la popolazione dai 12 anni in su.

I dati di Asl Bari

È quanto emerge dai dati elaborati dal Controllo di gestione della Asl Bari. Spicca il dato della città di Bari, dove esattamente 256.747 residenti su circa 286.000 vaccinabili - pari al 90% - sono vaccinati con prima dose e l'80% di essi risulta «coperto» completamente. Nell'intera provincia l'88% dei residenti over 12 ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino e il 78% ha completato l'intero ciclo.

Puglia, buon inizio per la terza dose: in poche ore 600 vaccini per i fragilissimi

«Segni tangibili - commenta il direttore generale Asl Bari, Antonio Sanguedolce - che l'obiettivo di copertura di comunità avanza in maniera omogenea in tutto in territorio. Il lavoro organizzativo e logistico svolto quotidianamente dal Nucleo Operativo Aziendale e dal Dipartimento di Prevenzione della Asl Bari è riuscito a sensibilizzare e raggiungere le persone di ogni età e condizione sociale. Queste cifre ci restituiscono anche e soprattutto il senso profondo della grande partecipazione della comunità alla campagna vaccinale: noi assicuriamo i vaccini, ma sono i cittadini che scelgono consapevolmente di vaccinarsi». «Naturalmente - conclude Sanguedolce - la campagna va avanti e punta a raggiungere la massima copertura vaccinale possibile, per cui invitiamo i cittadini che ancora non l'abbiano fatto a recarsi nei nostri hub: vaccinarsi è semplicissimo ed è utile all'intera comunità».

Ultimo aggiornamento: 19:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA