Attacco degli alieni? No, sono satelliti. Dal Salento a Bari: ecco quando saranno di nuovo visibili

Sabato 8 Maggio 2021
Foto di repertorio

Un plotone di ufo? Anche no. Chiunque avvistasse nei cieli di Puglia, in questi giorni, degli oggetti non identificati nel cielo, che si muovono in fila indiana senza provocare rumori di motore (il suono di un aereo è udibile anche ad alta quota), non tema un attacco degli extraterrestri. Eppure devono aver pensato questo quanti in Puglia e nel Salento (e non solo, ovviamente) che, ieri sera, hanno notato qualcosa di strano nel cielo stellato. 

 

I satelliti e l'effetto "attacco extraterrestre"

 

L'avvistamento anomalo, segnalato in più parti d'Italia, riguarda i satelliti Starlink messi in orbita da SpaceX, l’azienda di Elon Musk. Lo scopo di questi satelliti, che viaggiano a una distanza di circa 550 chilometri dalla superificie terrestre, è permettere una migliore copertura della rete internet. Sono satelliti costantemente monitorati e la loro traiettoria può essere seguita collegandosi ai siti findstarlink.com e satellitemap.space. Domani, quindi, saranno visibili anche da diverse città della nostra regione. L'avvistamento dovrebbe essere possibile in una fascia oraria compresa tra le 20,30 e le 21.

Ultimo aggiornamento: 10 Maggio, 14:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA