Si fermano le low cost, disagi anche in Puglia: 46 voli già cancellati. L'elenco completo

Si fermano le low cost, disagi anche in Puglia: 46 voli già cancellati. L'elenco completo
di Giuseppe ANDRIANI
5 Minuti di Lettura
Sabato 16 Luglio 2022, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 20:00

Il weekend più caldo per i trasporti aerei. Domani quattro ore di sciopero del personale di alcune compagnie lowcost, tra cui Ryanair, la più presente in assoluto nei due aeroporti pugliesi, e dei controllori di volo che aderiranno. Dallo scalo di Bari sono saltati quattro voli già negli ultimi due giorni: giovedì era saltato il collegamento da e per Parigi, ieri quello da e per Copenaghen, che era garantito dalla Scandinavia Airways, compagnia in crisi nera ormai da un paio di settimane (ed è da allora che i voli non decollano, tanto che non è stata una sorpresa la cancellazione di ieri, anzi era preventivabile).
Ma lo sciopero di domani metterà a dura prova i viaggiatori. Il comitato di garanzia italiano ha dato l’autorizzazione soltanto per quattro ore di sciopero e non per 24, così come invece avrebbero voluto i sindacati. Quattro ore dalle 14 alle 18, però, per un settore come quello dei voli si estendono a tutti quei collegamenti immediatamente successivi e anche ad alcuni del mattino, se si considera che spesso lo stesso vettore viene utilizzato per andata e ritorno.

Da Bari e da Brindisi, tra arrivi e partenze, saranno cancellati 46 collegamenti, con diverse compagnie coinvolte. Ha dovuto imporre uno stop ad alcune tratte anche la compagnia di bandiera italiana, Ita Airways fa sapere di aver attivato un «piano straordinario per limitare i disagi dei passeggeri», riprenotando sui primi voli disponibili il maggior numero possibile di viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni: il 50% riuscirà a volare nella stessa giornata del 17 luglio. L’altro 50% verrà ripartito, secondo quanto annunciato dalla compagnia, nell’arco dei due giorni a seguire. Oltre a Ryanair, previste cancellazioni anche per Volotea, Airfrance e per la British Airways (che garantisce, a Brindisi, un collegamento la domenica da e per Londra). L’elenco dei voli cancellati, per altro, subirà delle modifiche anche oggi e si potrebbe superare quota cinquanta, visto che non tutte le aziende hanno ancora fatto il punto completo su quali collegamenti non riusciranno a garantire.

Sciopero aereo, caos rimborsi

Il caso arriva anche al Parlamento europeo, con l’eurodeputata, Chiara Gemma, che ha presentato un’interrogazione all’attenzione della Commissione Europea. «La legislazione dell’Ue di riferimento in materia dei diritti dei passeggeri, nello specifico l’articolo 91 del Tfue – ha evidenziato l’esponente di IpF –, mira a garantire che i passeggeri beneficino di un livello minimo di tutela in caso di ritardi prolungati o cancellazioni di voli, e che siano previsti inoltre meccanismi di indennizzo, procedura messa duramente in crisi nell’ultimo periodo», ricorda Gemma in una nota diramata nelle scorse ore.

E allo stesso modo si fanno sentire anche le associazioni di consumatori: «È bene ricordare - scrivono da Codici - che quando la cancellazione viene comunicata negli ultimi 14 giorni prima della partenza, il passeggero ha diritto non soltanto al rimborso del biglietto pagato, ma anche agli indennizzi contrattuali previsti dal regolamento CEE n. 261 del 2004, che variano da 250 a 600 euro in base alla lunghezza della tratta. A questo si aggiunge il rimborso delle spese sostenute e di cui non si è usufruito a causa della cancellazione. Quindi, in caso di volo cancellato e disagi in aeroporto il nostro consiglio è quello di farsi sentire e di non arrendersi, perché i diritti ci sono e devono essere rispettati».
L’impressione è che, ammesso che oggi vada tutto bene (ma le cancellazioni e i ritardi soprattutto sono ormai all’ordine del giorno da circa un mese), domani sarà una giornata campale per tanti passeggeri. In Puglia sono a rischio 46 collegamenti e migliaia di viaggiatori, sia in arrivo per motivi turistici, sia in partenza dopo un periodo passato nelle nostre città (la domenica è tradizionalmente il giorno del rientro). E sarà un problema anche per i residenti pugliesi che - come accade sempre più spesso - hanno prenotato le vacanze altrove ormai da diverso tempo. Una domenica di fuoco.

L'elenco dei voli cancellati

AEROPORTO DI BARI

ARRIVI

Vettore Numero Volo Provenienza Orario di arrivo
VOLOTEA V71671 ZANTE 19:00
AIFRANCE AF1288 PARIGI CHARLES DE GAULLE 16:15
ITA AIRWAYS AZ1613 ROMA FIUMICINO 14:25
AZ1607 ROMA FIUMICINO 18:35
AZ1653 MILANO LINATE 14:20
AZ1633 MILANO LINATE 18:45
RYANAIR FR4704 BERGAMO 14:05
FR2722 CRACOVIA 15:30
FR4658 BERGAMO 16:15
FR4327 BOLOGNA 17:15
FR6182 MILANO MALPENSA 17:40
FR7075 ROMA FIUMICINO 18:00
FR8873 IBIZA 19:00
EASYJET EC2829 MILANO MALPENSA 11:30
EC2833 MILANO MALPENSA 16:40

PARTENZE

Vettore Numero Volo Destinazione Orario di partenza
VOLOTEA V71670 ZANTE 14:20
AIFRANCE AF1289 PARIGI CHARLES DE GAULLE 17:05
ITA AIRWAYS AZ1616 ROMA FIUMICINO 15:10
AZ1606 ROMA FIUMICINO 19:20
AZ1652 MILANO LINATE 15:20
RYANAIR FR8872 IBIZA 14:00
FR4705 BERGAMO 14:30
FR7074 ROMA FIUMICINO 15:20
FR2723 CRACOVIA 15:55
FR4659 BERGAMO 16:40
FR6183 MILANO MALPENSA 17:55
FR4326 BOLOGNA 18:00
EASYJET EC2830 MILANO MALPENSA 13:00
EC2834 MILANO MALPENSA 17:15

AEROPORTO DI BRINDISI

ARRIVI

Vettore Numero Volo Provenienza Orario di arrivo
ITA AIRWAYS AZ1643 MILANO LINATE 14:20
AZ1619 ROMA FIUMICINO 14:35
AZ1623 ROMA FIUMICINO 18:30
RYANAIR FR979 MILANO MALPENSA 12:55
FR5618 BERGAMO 14:05
FR8809 BEAUVAIS 15:20
FR3416 MALPENSA 17:35
FR4658 BERGAMO 16:15
FR4338 BOLOGNA 18:05
FR921 PERUGIA 19:05
BRITISH AIRWAYS BA1614 LONDRA HEATHROW 13:55

PARTENZE

Vettore Numero Volo Provenienza Orario di arrivo
BRITISH AIRWAYS BA615 LONDRA HEATHROW 15:00
ITA AIRWAYS AZ1628 MILANO LINATE 15:00
AZ1622 ROMA FIUMICINO 15:20
AZ1634 ROMA FIUMICINO 19:15
RYANAIR FR8808 BEAUVAIS 09:55
FR978 MILANO MALPENSA 14:00
FR4658 BERGAMO 16:15
FR8832 EINDHOVEN 14:00
FR5619 BERGAMO 14:30
FR920 PERUGIA 16:10
FR3415 MILANO MALPENSA 18:00
FR4339 BOLOGNA 18:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA