Barcellona, terroristi con furgoni fotografati una settimana prima dell'attentato

Barcellona, terroristi con furgoni fotografati una settimana prima dell'attentato
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Agosto 2017, 21:33 - Ultimo aggiornamento: 21:46
Sui media spagnoli sono uscite questa sera le foto di due terroristi della cellula di Ripoll scattate a un pedaggio autostradale una settimana prima degli attentati vicino a Cambrils, la cittadina dove nella notte di venerdì durante un attacco sul lungolago sono stati uccisi cinque jihadisti. I due uomini appaiono al volante di due dei tre furgoni che secondo l'inchiesta avevano noleggiato. Uno dei due veicoli potrebbe essere quello usato nella strage sulla Rambla. Abc online riferisce che la polizia per ora non ha reso noto chi siano i due uomini nelle immagini.

Uno dei terroristi ucciso dalla polizia a Cambrils, Hiussaine Abouyaaqoub, fratello del jihadista ancora in fuga Younes, era un giocatore della squadra giovanile di calcio di Camprodon, una cittadina situata a 25 km da Ripoll, riferisce la stampa spagnola. Per gli altri giocatori del Camprodon, riferisce Abc, era un giovane «molto discreto», «cortese e molto attento», e hanno detto di non capire come abbia potuto radicalizzarsi al punto di commettere attentati.

L'imam di Ripoll, invece, aveva soggiornato a Vilvorde, in Belgio, dal gennaio al marzo del 2016. Lo ha detto alla tv fiamminga Vrt il sindaco della cittadina alle porte di Bruxelles Hans Bonte. Abdelbaki Es Satty è considerato la mente della cellula jihadista responsabile degli attacchi di Barcellona e Cambrils.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA