Zone rosse e arancioni, governo non ha fretta di riaprire: «Così salviamo il Natale»

Mercoledì 18 Novembre 2020 di Alberto Gentili
Il governo non ha fretta di riaprire: «Così salviamo il Natale»

ROMA L’offensiva delle Regioni va a sbattere contro il muro alzato da Roberto Speranza e da Francesco Boccia, decisi a tentare il salvataggio del sistema sanitario vicino al collasso e a difendere le festività di Natale.
Ai governatori (soprattutto di centrodestra) che chiedono di smantellare l’algoritmo e i parametri che decretano quali Regioni devono diventare o restare rosse, arancioni o gialle (con le restrizioni e i danni economici...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA