Umbria, Salvini cita Vasco Rossi: «Che splendida giornata...»

Lunedì 28 Ottobre 2019
Umbria, Salvini cita Vasco Rossi: «Che splendida giornata...»

Matteo Salvini cita il Blasco. «Che bella giornata una splendida giornata saccheggiamo Vasco Rossi. Io amo lunedì, tutti noi abbiamo dormito poco ma dopo 50 anni ne vale la pena». Così il leader della Lega a Perugia, nella conferenza stampa sul voto in Umbria.

«Sono contento dell'intero centrodestra, la vittoria è di tutti - dice il leader del Carriccio -. Prima ho parlato con Berlusconi, è una vittoria della squadra, in una regione può andare più forte uno, in un'altra regione andrà meglio un altro. Si vince con la squadra. C'è una maggioranza che vince e governa la maggior parte delle regioni».

Umbria, Conte cita Modugno: «Io in discussione? Ho il sole, il cielo, il mare...»
Regionali Umbria, M5S sul piede di guerra: «Basta alleanze con i partiti»

E ancora: «In Emilia Romagna la partita è aperta, il Pd l'ha sempre considerata cosa sua e invece è di tutti - dice Salvini -. Giovedì 14 novembre apriamo la campagna al PalaDozza a Bologna». Poi attacca: «È un voto che ha anche una valenza nazionale, Conte continua con la sua arrogante distruzione dell'Umbria, sbagliare è umano ma perseverare è diabolico...ogni giorno si apre un problema nuovo».

«Mi tocco, ma tranquilli solo la sedia». Risponde così Matteo Salvini a chi gli chiede se non teme che la sua leadership possa offuscarsi come è accaduto ad altri capi politici in Italia. «Nel 2019 - prosegue - le persone scelgono le idee, ma anche i simboli e ne sento forte la responsabilità, ma conto di sbagliare il meno possibile e conto di far crescere una classe dirigente in grado di camminare con proprie gambe. Quello che faccio lo faccio con passione, anche se non penso di farlo all'infinito, ma non ho intenzione di fermarmi a breve».

Ultimo aggiornamento: 12:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA