Umbria, Conte: «Test regionale non incide sul governo, sono piani diversi»

Lunedì 28 Ottobre 2019
Giuseppe Conte

«Sono tranquillo, é un test regionale, a Tesei faccio le mie congratulazioni e auguri di lavorare al Meglio per la comunità umbra, che merita un lavoro efficace. Ha vinto il centrodestra, ne prendiamo Atto». Così il premier Giuseppe Conte, lasciando l'evento "Sindaci d'Italia" organizzato a Roma da Poste italiane, commenta i risultati elettorali in Umbria.

Umbria, Grillo: «Pensavo peggio». Poi cancella il post su Twitter
Umbria, Meloni: «Vittoria schiacciante, governo a casa»
Regionali Umbria, M5S sul piede di guerra: «Basta alleanze con i partiti»

«Vediamo le riflessioni che dovranno fare anche i leader», riflessioni che vanno fatte tuttavia, rimarca Conte, «nella consapevolezza che si tratta di piani diversi. Non è un test regionale che può incidere» sull'operato del governo, «se non avessimo coraggio, determinazione e lungimiranza - prosegue Conte - sarebbe meglio andare tutti a casa. Siamo qui nella massima consapevolezza di un progetto riformatore del paese» che il suo esecutivo intende portare avanti.

Ultimo aggiornamento: 13:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA