Giorgia Meloni: «Redistribuzione dei migranti, Francia e Germania dicono no. E noi ci teniamo i clandestini»

Venerdì 4 Giugno 2021
Giorgia Meloni: «Redistribuzione dei migranti, Francia e Germania dicono no. E noi ci teniamo i clandestini»

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni su Facebook attacca l'Europa dopo che Francia e Germania si sono opposti all'ipotesi di redistribuzione automatica dei migranti. In un post sulla sua pagina Facebook, la Meloni punta il dito contro Merkel e Macron e contro la sinistra. «Com'era quella storia raccontata dalla sinistra che erano i cattivoni polacchi e ungheresi a non volere la redistribuzione dei migranti?», scrive Meloni. «La Francia di Macron e la Germania della Merkel si oppongono all'ipotesi di redistribuzione automatica di chi sbarca illegalmente in Italia».

 

«Diciamo che era prevedibile. Il governo italiano dei migliori, come quello precedente guidato da Conte, sta proponendo questa ipotesi agli altri Stati UE: voi controllate i vostri confini esterni, l'Italia invece no e fa sbarcare chiunque, ma poi gli immigrati illegali li distribuiamo in tutta Europa, ci state?», le sue parole. «Gli altri rispondono, giustamente, picche e ci dicono che anche noi dobbiamo difendere i nostri confini, come chiunque altro, oppure, se non vogliamo farlo allora ci teniamo i clandestini. La furia immigrazionista della sinistra italiana, imposta anche al governo Draghi, rischia di far escludere l'Italia dall'area Schengen e di marginalizzare la nostra Nazione in Europa», conclude.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA