Draghi, il cardinal Ruini a Tv2000: «Molto contento della sua nomina, aiuterà l'Italia»

Giovedì 18 Febbraio 2021
Draghi, il cardinal Ruini a Tv2000: «Molto contento della sua nomina, aiuterà l'Italia»

Alla vigilia dei 90 anni, il cardinale Camillo Ruini ha parlato della nomina di Mario Draghi a presidente del Consiglio e del Pontificato di Papa Francesco. L'ex presidente della Cei ha concesso un'intervista a Tv2000, che andrà in onda in forma integrale questa sera, alle 18.30 e alle 20, all'interno delle due edizioni del Tg2000.

 

Leggi anche > Il premier Draghi alla Camera per la fiducia: dibattito in corso, il voto stasera dopo le 20

 

Il cardinal Ruini: «Molto contento per Draghi»

Il cardinal Ruini ha affrontato in primis la nomina di Mario Draghi a capo del nuovo governo. «Sono stato in particolare molto ben impressionato, molto contento, per la scelta di Draghi come primo ministro. È un grande cambiamento, un grande passo in avanti che credo aiuterà il nostro Paese» - spiega l'ex presidente della Cei - «L’importante è che l’Italia sia guidata da persone che sanno veramente guardare in avanti».

 

 

Il cardinal Ruini su Papa Francesco: «Ecco cosa mi piace di lui»

Tra i vari argomenti affrontati nell'intervista ci sono anche il ricordo personale di Giovanni Paolo II e l'importanza della Chiesa in Italia. Il cardinal Ruini parla poi dell'attuale Pontefice: «Del magistero di Papa Francesco ci sono molti aspetti che mi piacciono, ma in particolare la sua insistenza sulla fraternità, come nella sua ultima Enciclica ‘Fratelli tutti’. Questa è molto importante perché siamo tutti fratelli in quanto figli di un unico Padre che è Dio”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA