Chi è Paola Ansuini, la portavoce di Mario Draghi: «Niente social o WhatsApp, dopo Casalino si cambia»

Mercoledì 17 Febbraio 2021
Chi è Paola Ansuini, la portavoce di Mario Draghi: «Niente social o WhatsApp, dopo Casalino si cambia»

Dopo la lunga stagione di Rocco Casalino come portavoce del premier Giuseppe Conte, chi sarà il portavoce di Mario Draghi? La scelta del nuovo premier ed ex presidente della Bce è caduta su Paola Ansuini, nuova responsabile della comunicazione di Palazzo Chigi. Un passaggio di consegne che - spiega Repubblica - porterà una rivoluzione totale nella comunicazione istituzionale da parte della Presidenza del Consiglio.

 

Leggi anche > Draghi, tutti i punti del programma del suo governo

 

Innanzitutto niente social e niente gruppi WhatsApp (come invece accadeva col suo predecessore). La comunicazione sarà istituzionale a tutti gli effetti, fredda e rigorosa: si comunicherà solo quando si avrà qualcosa da comunicare, ignorando e soprattutto evitando di creare rumors. La Ansuini potrebbe tra l’altro riorganizzare l’intera struttura per affidare la comunicazione dei vari dossier a persone competenti.

 

(foto dal sito di Bankitalia)

 

Chi è Paola Ansuini, portavoce di Draghi

 

Paola Ansuini viene da Bankitalia, dove era Capo del Servizio Comunicazione dal 27 luglio scorso. Assunta nel 1988, si legge nel suo curriculum sul sito di Bankitalia, ha lavorato nell’ufficio stampa fino al 1997: nel ’98 è entrata a far parte della carriera direttiva della Banca, e venne assegnata (col ruolo di Vice Capo) alla Delegazione di Bruxelles, dove rimase fino al 2000. Rientrata a Roma nel 2001 presso l’Amministrazione centrale, fu nominata Capo della Divisione Stampa e relazioni esterne e coordinava la campagna per l’introduzione dell’Euro.

 

Dal 2006 al 2011 ha curato la comunicazione per il Presidente del Financial Stability Board ed è stata responsabile dei rapporti con la stampa internazionale in occasione dei G7, G8 e G20. Nominata Responsabile della Comunicazione di Bankitalia nel 2013, dal 2014 è Vice Capo del Servizio Segreteria particolare del Direttorio e comunicazione. Laureata in Scienze politiche e sociali alla Luiss di Roma, è sposata e ha quattro figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA