Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mario Draghi in Cdm: «Avanti su emergenze e Pnrr, favoriremo il governo che verrà»

Il presidente del Consiglio ha parlato ai suoi ministri dopo le dimissioni

Mario Draghi: «Avanti su emergenza e Pnrr, favoriremo il governo che verrà»
Mario Draghi: «Avanti su emergenza e Pnrr, favoriremo il governo che verrà»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Luglio 2022, 18:41 - Ultimo aggiornamento: 18:55

«L'Italia ha tutto per essere forte, autorevole, credibile nel mondo. Lo avete dimostrato giorno dopo giorno in questi mesi di Governo. Ora dobbiamo mantenere la stessa determinazione nell'attività che potremo svolgere nelle prossime settimane, nei limiti del perimetro che è stato disegnato». Così il presidente del Consiglio Mario Draghi in Cdm.

«Dobbiamo far fronte alle emergenze legate alla pandemia, alla guerra in Ucraina, all'inflazione e al costo dell'energia. Dobbiamo portare avanti l'implementazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - anche per favorire il lavoro del Governo che ci succederà», ha aggiunto il premier.

Rivolgendosi ai suoi ministri Draghi ha detto che «dobbiamo essere molto orgogliosi del lavoro che abbiamo svolto, nel solco del mandato del Presidente della Repubblica, al servizio di tutti i cittadini. L'Italia ha tutto per essere forte, autorevole, credibile nel mondo. Lo avete dimostrato giorno dopo giorno in questi mesi di Governo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA