M5S, emorragia continua: è gelo tra Grillo e Casaleggio

Venerdì 19 Giugno 2020 di Simone Canettieri
M5S, emorragia continua: è gelo tra Grillo e Casaleggio
Due binari che rischiano di scontrarsi. Il futuro del M5S si gioca in Parlamento e fuori, sull’asse Genova-Milano. Da una parte infatti la pattuglia grillina rischia di fare i conti con nuove emorragie, tra espulsioni e mini-scissioni quando, prima o poi, ci sarà da votare sul Mes in Aula. Dall’altra c’è il futuro del Movimento con Davide Casaleggio, proprietario della piattaforma Rousseau e quindi teoricamente del cervello operativo sempre...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA