Elezioni comunali, il paese più piccolo d'Italia (133 elettori) ha la sua sindaca: Federica Lanteri, eletta a Briga Alta con 22 voti

Martedì 22 Settembre 2020

Pochi, ma sufficiente. Erano 133 gli elettori chiamati a eleggere il loro sindaco a Briga Alta, il paese più piccolo d'Italia in provincia di Cuneo nelle Langhe piemontesi. Al seggio se ne sono presentati appena un quarto, 32: e con 22 voti hanno eletto una donna, Federica Lanteri, candidata con il simbolo dei Tre Campanili, che ha surclassato il rivale Roberto Campero della lista Stella Alpina che ha racimolato appena 4 voti, di cui si presuppone che uno sia stato il suo, mentre 6 sono state le schede annullate.

Elezioni comunali exit-poll, Brugnaro e Palazzi verso la conferma a Venezia e Mantova. Reggio Calabria e Bolzano in bilico

Elezioni regionali Marche, chi è Maurizio Mangialardi

Ovviamente, Briga Alta è stato anche il primo Comune a fornire il risultato ufficiale delle votazioni al Viminale. Ieri, si era registrato un risultato in controtendenza nazionale sul referendum costituzionale: qui, il No al taglio del numero dei parlamentari ha vinto con il 54,6% mentre il Sì si è fermato a quota 45,4% dei voti. 

Ultimo aggiornamento: 14:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA