Centrodestra unito in piazza il 2 giugno. Salvini: «Al fianco degli italiani senza bandiere»

Martedì 19 Maggio 2020
Centrodestra insieme il piazza il 2 giugno. Salvini: «Al fianco degli italiani senza bandiere»

Sarà una manifestazione unitaria del centrodestra, quella del 2 giugno. Stamani c'è stato un vertice del centrodestra (Salvini, Meloni e Tajani hanno postato un selfie) dove i leader hanno chiamato Silvio Berlusconi, che ha dato il suo via libera a lavorare per una soluzione condivisa. «Su richiesta dei tanti italiani che ci hanno scritto stiamo lavorando per trovarci insieme in piazza il 2 giugno a Roma, ovviamente con tutte le misure di sicurezza. Saremo senza bandiere ma a fianco degli italiani. Non è possibile che il decreto Rilancio ancora non sia stato pubblicato». Così il leader della Lega Matteo Salvini al termine dell'incontro.

Zaia: «Troppa movida, tutti senza mascherina. Se riparte il contagio chiudiamo bar, ristoranti e spiagge»

Fase 2 ma non per tutti, scontro governo-Regioni. De Luca: io non firmo

Salvini: raccolto l'appello del Paese. «Abbiamo raccolto l'appello del paese, sono contento, siamo pronti,senza bandiere di partito, a tornare a fianco degli italiani che ci aspettano». Così Matteo Salvini, al termine dell'incontro di centrodestra, con Giorgia Meloni e Antonio Tajani, conferma che la manifestazione del 2 giugno sarà di tutta la coalizione. «Stiamo lavorando unitariamente - assicura il leader della Lega - per trovarci in piena sicurezza a Roma e in altre cento piazze italiane».

 

Ultimo aggiornamento: 14:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA