Dal cervello umano alla corsa allo spazio: il futuro attraverso Expo Dubai. Sognando Roma 2030

Giovedì 18 Novembre 2021

La macchina più complessa e perfetta: il cervello umano. E la "macchina" che ci consente di arrivare nello spazio. Sostenibilità, tecnologia, innovazione, energia. Il futuro visto attraverso i padiglioni dei 192 Paesi espositori di Expo Dubai. Ma con uno sguardo già a Expo 2030, alla cui candidatura sta lavorando Roma.

E poi la transizione energetica, con lo scienziato Jean-Marie Tarascon e i suoi dubbi sul rispetto delle scadenze dettate da Cop26. Da qui parte MoltoFuturo di novembre, inserto in edicola con i quotidiani del Gruppo Caltagirone: Il Messaggero, Il Gazzettino, Il Mattino, Corriere Adriatico e Nuovo Quotidiano di Puglia. Alessandra Camilletti ne parla con Alessandra Spinelli e con Filippo Solibello, conduttore di Caterpillar AM su Radio 2.

 

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA