Verissimo, Michelle Hunkizer e il dramma legato al Covid durante il lockdown: «Ho pianto tanto»

Sabato 31 Ottobre 2020
Verissimo, Michelle Hunkizer e l'incubo della didattica a distanza: «All'inizio ho pianto tanto»

Michelle Hunziker si racconta a tutto tondo durante l'ultima puntata di Verissimo, il programma di Canale 5, condotto da Silvia Toffanin. La showgirl ha rivelato alcuni dettagli sul suo periodo trascorso in lockdown lo scorso marzo e sul periodo che sta affrontando in questo momento. La ex conduttrice di Striscia la Notizia ha cercato di cogliere il meglio da questo momento difficile: «Cosa ho imparato dal lockdown? Ho capito che per me è fondamentale il qui e ora. L'unica arma che abbiamo è non pensare troppo al futuro».

Silvia Toffanin, morta la mamma Gemma Parison. Il messaggio di Verissimo

Michelle ha raccontato la sua particolare esperienza durante i mesi di lockdown passati assieme a tutta la famiglia: «Se c'è stato qualcosa di positivo nel primo lockdown è che forse siamo diventati piu introspettivi, abbiamo avuto la possibilità di condividere del tempo con i nostri figli». Non sono mancati però i periodi di crisi, soprattutto con la didattica a distanza: «All'inizio ho pianto due tre volte perche non sapevo come gestirla, ma questa esperienza ci ha uniti ancora di più».

Matilde Brandi in lacrime a Verissimo: «Non gli ho fatto neanche il funerale». Silvia Toffanin si commuove

«C'è sempre qualcosa di bello a cui aggrapparsi, che ti fa dire che la vita è meravigliosa». A questo punto Michelle si commuove, empatizzando anche con la Toffanin che ha subito di recenti il lutto per la morte della madre. «Scusami avevo promesso di essere tranquilla ma non ce la faccio. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Pelosi, puffosi...meravigliosi...al sole! Buon weekend!❤️❤️❤️ #love #goodvibes #doglover

Un post condiviso da Michelle Hunziker (@therealhunzigram) in data:

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA