Totti e Ilary, Bernardini de Pace al fianco del Capitano nella separazione: è “derby” tra avvocati

Come riporta Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, a giorni i legali della coppia si incontreranno. E ci si interroga sul reale obiettivo del Capitano

Totti e Ilary, la Bernardini de Pace al fianco del Capitano nella separazione: è derby tra avvocati
Totti e Ilary, la Bernardini de Pace al fianco del Capitano nella separazione: è “derby” tra avvocati
3 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Agosto 2022, 23:17 - Ultimo aggiornamento: 30 Agosto, 18:49

Francesco Totti e Ilay Blasi, continuano le indiscrezioni e i retroscena attorno alla coppia dopo la rottura ufficializzata a luglio. Ecco che un nuovo rumor potrebbe aprire un'altra pagina sulla separazione dell'anno. I due oramai conducono vite separate, ma a breve dovranno ritrovarsi insieme agli avvocati per avviare le procedure del divorzio. Come riporta Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, a giorni i legali della coppia si incontreranno: il Capitano è assistito da Antonio Conte, avvocatissimo della Roma, mentre la conduttrice tv da Alessandro Simeone.

Ilary Blasi, in Croazia con Isabel e amici, lancia il doppio bikini (non abbinato)

IL FUTURO

Ma ecco la mossa a sorpresa di Totti. Scrive Alessi: «Pare che con Conte abbia chiamato anche la regina dei matrimonialisti Anna Maria Bernardini de Pace. La Bernardini farà parte di quello che in tv nei legal drama chiamano “i miei legali”, ma questa purtroppo non è una fiction, ma il vero dramma di una famiglia i cui genitori vogliono separarsi e in mezzo ci sono tre figli, di cui una piccolissima, mentre il gossip tra presunte nuove compagne e presunti nuovi amici impazza». 

 

LA STRATEGIA 

Ci si interroga sul reale obiettivo del Capitano e forse l'entrata in campo della Bernardini potrebbe far virare la scelta di Totti su una separazione consensuale, da sempre consigliata dalla de Pace ai suoi clienti. Ci si preprara dunque a una sorta di "derby" tra legali. Simeone, infatti, si è fatto le ossa proprio nello studio legale di Bernardini de Pace.

«La giudiziale - scrive il direttore di Novella 200 - sarebbe uno stillicidio che l’Ottavo Re di Roma vuole evitare ai tre figli e potrebbero essere dello stesso parere anche Conte e l’avvocato di lei Simeone, un legale dalla preparazione più che rigorosa. La Bernardini nelle sue cause propone anche che la casa rimanga ai figli e siano i genitori ad alternarsi con loro. Così nella villa dell’Eur da 25 stanze con piscina (a Roma la chiamano la Casa Bianca) potrebbero rimane i ragazzi. Il Capitano e Ilary potrebbero quindi alternarsi tra loro nella villa, un periodo Totti e uno la Blasi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA