Tom Holland e Totti in Campidoglio, la coppia che non ti aspetti: insieme per uno spot (top secret). E poi al Vaticano

Tom Holland e Totti in Campidoglio, la coppia che non ti aspetti: insieme per uno spot (top secret). E poi al Vaticano
di Laura Larcan
3 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Febbraio 2022, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 10:32

«Amazing». Roma non può che essere «stupefacente» per Tom Holland. Lui che in fondo è l'altro Amazing Spider Man, quello dell'universo parallelo, la star dell'ultimo blockbuster campione di incassi No way home. Metti un uomo ragno, allora, nella Città eterna. Il divo di Hollywood, in questi giorni in Italia per promuovere Uncharted, si è trasformato in turista (per caso). E sì che le vacanze romane diventano una festa, allora. Dall'affaccio mozzafiato sul Foro Romano e un aperitivo con vista sul Colosseo, alla vertigine della Cappella Sistina fino al brivido delle catacombe. «Absolutely wonderful». Una giornata piena, ieri, complice un sole quasi primaverile. Prima tappa della mattina, in Campidoglio. Il rendez vous è nientemeno che con l'ex capitano Francesco Totti, in un punto iconico come il belvedere Tarpeo.

 

Motivo? Le riprese per uno spot ancora top secret. Passi la segretezza, ma l'effetto glamour era quello delle star. Sorrisi, strette di mano, selfie. Insomma, un tourbillon ad alto tasso mondanità. Fatto sta che lo stesso sindaco Roberto Gualtieri si gode una pausa dalla sua fitta agenda e si ferma a salutare gli illustri ospiti del suo colle. «Quello è il mio ufficio», dice il sindaco indicando l'ormai famoso balconcino. «Amazing, stupefacente, è un posto incredibile. Mai stato in un luogo del genere», replica Tom Holland. Look casual chic, con felpe griffate, capelli più lunghi dei suoi Spider Man, Holland si gode il momento. Il sindaco, da buon romanista, ha sollecitato anche Totti: «Mi raccomando, vienimi a trovare presto». «Ci vengo, ci vengo», risponde il campione. Tanto romanista Gualtieri, quanto invece è tifoso del Tottenham Tom Holland. «Ma Roma è stupenda, la città più bella mondo», confessa.

Tom Holland turista (per caso) a Roma, ciak ai Fori e visita alla Cappella Sistina


Staff al fianco e via con il tour turistico meticolosamente organizzato dalla Imago Artis. Nuova tappa, i Musei Vaticani. Un'ora di meraviglie (con tanto di biglietti pagati, niente sconti). La collezione delle sculture, la galleria delle carte geografiche, la Cappella Sistina. «È un sogno, uno spettacolo incredibile - ha confessato al personale dei Musei - è la prima volta che vedo la Cappella Sistina, sono senza parole». Imperdibile, neanche per il divo, la foto nel cortile della Pinacoteca con lo sfondo del Cupolone. E a chi gli ha domandato, come fosse stato l'incontro con Totti, ha risposto: «Beh, è un giocatore incredibile. Ma io vengo da Londra, e sono un supporter del Tottenham». E l'aperitivo al Colosseo? Con Fabio Rovazzi. «La prossima volta carbonara, bro», ha commentato il cantante su Instagram.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA