Justin Bieber e la sindrome di Ramsay Hunt, il messaggio per i fan: «Trovo conforto in Gesù. Lui è con me. Ora sto meglio»

Solo pochi giorni fa il videro che ha lasciato di sasso milioni di fan. Il cantante si è mostrato ai suoi fan con metà volto paralizzato a causa di un'infezione. poi l'annuncio dell'annullamento del Tour. Ma oggi come sta?

Justin Bieber e la sindrome di Ramsay Hunt, il messaggio per i fan: «Trovo conforto in Gesù. Lui è con me. Ora sto meglio»
Justin Bieber e la sindrome di Ramsay Hunt, il messaggio per i fan: «Trovo conforto in Gesù. Lui è con me. Ora sto meglio»
3 Minuti di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 12:35 - Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 18:22

«Volevo condividere un po’ di come mi sento. Ogni giorno sto meglio e attraverso tutto il disagio ho trovato conforto in colui che mi ha progettato e mi conosce. Mi ricordo che lui conosce tutto di me»Justin Bieber torna sui social per aggiornare i suoi follower sul suo stato di salute dopo che gli effetti della sindrome di Ramsay Hunt gli hanno paralizzato parti del volto, e il messaggio è carico di spiritualità. «Lui conosce le parti più oscure di me che non voglio che nessuno conosca e mi accoglie costantemente tra le sue braccia amorevoli. Questa prospettiva mi ha dato la pace durante questa terribile tempesta che sto affrontando. So che questa tempesta passerà ma nel frattempo Gesù è con me», ed è proprio a lui che il cantante si sta affidando.

Justin Bieber e la sindrome di Ramsay Hunt: «Ho metà del viso paralizzato». Concerti annullati

Justine Bieber, ecco come sta ora il cantante

Non un video, non una foto ma solo delle parole per spiegare ai fan come si sente ora. Il cantante, che dal 2020 soffre della malattia di Lyme, è stato colpito anche dalla sindrome si Ramsay Hunt che lo ha costretto ad annullare alcune date del suo Justice World Tour. 

In un video su Instagram Bieber aveva mostrato le sue condizioni precisando che l'infezione gli ha provocato la paralisi di metà del viso. «Come probabilmente puoi vedere dalla mia faccia, ho questa sindrome chiamata sindrome di Ramsay Hunt», dice nel video.

 

«Questo occhio non batte le palpebre. Non riesco a sorridere da questo lato del viso. Questa narice non si muove, quindi c'è una paralisi completa da questo lato del mio viso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA