L'eutanasia e l'inerzia del Parlamento: la sconfitta della politica se rimette tutto nelle mani dei giudici

Martedì 22 Giugno 2021 di Giuseppe TESAURO

L’attenzione sull’eutanasia è ritornata di nuovo nelle aule giudiziarie, di giudici comuni, non molto tempo dopo un doppio passaggio alla Corte costituzionale, che sembrava aver risolto almeno una parte del problema. Alla Corte era stata posta la questione di legittimità costituzionale della norma (580 cod. pen.) laddove prevedeva la punibilità sia per l’istigazione che per l’aiuto al suicidio, questa seconda certo più complessa e con...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA