La bellezza da scoprire dietro finestre da spalancare: il potere dell'arte e della scienza

Domenica 16 Maggio 2021 di Antonio ERRICO

In una delle ultime pagine di “Helgoland”, Carlo Rovelli scrive: “Ogni visione è parziale. Non esiste un modo di vedere la realtà che non dipenda da una prospettiva. Non c’è un punto di vista assoluto, universale. I punti di vista tuttavia comunicano, i saperi sono in dialogo fra loro e con la realtà, nel dialogo si modificano, si arricchiscono, convergono, la nuova comprensione della realtà si approfondisce”.

Con un’associazione forse non...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA